Sanità in Italia: ogni giorno, circa quattro aggressioni al personale sanitario

Sanità 2' di lettura 14/09/2020 - La "Giornata nazionale contro la violenza nei confronti del personale sanitario" tenutasi a Noicattaro, a Bari, con la prima pugliese del docufilm "Notturno", che racconta la storia di Paola Iabriola, la psichiatra barese uccisa da un paziente nel 2013.

A Noicattaro (Bari), ha avuto luogo la "Giornata nazionale contro la violenza nei confronti del personale sanitario", con la prima pugliese del docufilm "Notturno" che racconta la storia di Paola Iabriola, la psichiatra barese uccisa da un paziente nel 2013. All'incontro hanno partecipato: il viceministro della Sanità Pierpaolo Sileri, il sindaco di Noicattaro, Raimondo Innamorato, e il presidente dell'Ordine dei medici di Bari e della Federazione nazionale degli ordini dei medici, Filippo Anelli.

L'incontro è stato voluto dalla Federazione nazionale dei medici "Fnomceo", per sensibilizzare l'opinione pubbica sulle violenze e le aggressioni che medici e il personale sanitario subìscono in Italia, e che si stima siano circa quattro aggressioni al giorno. Il docufilm racconta quindi la passione e la determinazione che i medici in prima linea ci mettono nel loro lavoro, ma che dall'altro lato, devono affrontare una condizione di insicurezza e solitudine.

Il viceministro Sileri afferma: "La legge approvata ad agosto all'unanimità, nata a Bari e fortemente voluta dall'Ordine dei medici e poi dalla Federazione nazionale, deve essere un punto di partenza. Ma gli episodi di violenza che accadono in sanità rappresentano la punta dell'iceberg di un fenomeno sociale più ampio".

"Per questo è importante educare le persone fin da bambini, a rispettare gli altri, cominciando a far capire ai nostri figli fin da piccoli l'importanza e la storia del servizio sanitario nazionale. Non vorrei che l'idea di comunità che abbiamo recuperato durante l'epidemia da Covid-19 passasse troppo in fretta" ha concluso Sileri.


di Angy Trix
redazione@viverepuglia.it





Questo è un articolo pubblicato il 14-09-2020 alle 19:07 sul giornale del 15 settembre 2020 - 151 letture

In questo articolo si parla di sanità, cronaca, aggressione, bari, lecce, Taranto, foggia, brindisi, puglia, personale sanitario, articolo, bat

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bvZw