Funghi velenosi: ennesima intossicazione nel Brindisino

1' di lettura 16/11/2020 - Un 75enne ha ingerito funghi sott'olio velenosi

Ancora un caso di intossicazione da funghi nel Brindisino. Un 75enne di Mesagne aveva consumato a pranzo funghi sott'olio, provocandogli vomito e dolori addominali nelle ore successive all'ingerimento.

L'uomo, presentatosi all'ospedale Perrino di Brindisi nella serata dello scorso venerdì, è stato ricoverato ma non sarebbe in gravi condizioni.

Secondo quanto riportato da La Gazzetta del Mezzogiorno, il micologo del Centro di controllo della Asl, Giampaolo Amatori, ha identificato la tipologia di funghi tossici, ingeriti dall'anziano: Lactarius a lattice bianco e Lactarius tesquorum, meglio conosciuto come "fungo di mucchio" o "fungo del cisto, mucchiarieddu".


di Angy Trix
redazione@viverepuglia.it





Questo è un articolo pubblicato il 16-11-2020 alle 12:20 sul giornale del 17 novembre 2020 - 194 letture

In questo articolo si parla di attualità, bari, lecce, Taranto, foggia, brindisi, ricovero, puglia, intossicazione da funghi, articolo, bat, ospedale perrino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bB09