Bari: la Camera di Commercio approva finanziamento causa Covid per 753 aziende

1' di lettura 19/11/2020 - La Camera di Commercio di Bari ha approvato il finanziamento per supportare le imprese in grosse difficoltà a causa della pandemia da Covid-19

Il presidente della Camera di Commercio di Bari, Alessandro Ambrosi, in una nota ha dichiarato l'ammissione al finanziamento di 753 aziende, messe economicamente in grosse difficoltà a causa del Coronavirus.

Il finanziamento ammonterebbe a 6 milioni e 570mila euro (dei 15 milioni totali previsti dalla misura). "Le oltre 14mila domande giunte per ottenere i contributi a fondo perduto, sono state il termometro della crisi di liquidità che le nostre aziende hanno vissuto e continuano a vivere", spiega Ambrosi.

"Essere al fianco degli operatori economici con tutti gli strumenti a nostra disposizione -sottolinea- rinnova il senso della funzione delle Camere di Commercio nella produzione degli interessi generali delle imprese e soprattutto di quelle medio piccole".

"La strada dell'indebitamento per molte di loro non è più percorribile, e i contributi a fondo perduto possono evitare la loro uscita dal mercato o aiutarle a ripartire", conclude Ambrosi.


di Angy Trix
redazione@viverepuglia.it





Questo è un articolo pubblicato il 19-11-2020 alle 17:55 sul giornale del 20 novembre 2020 - 170 letture

In questo articolo si parla di attualità, bari, aziende, lecce, Taranto, foggia, brindisi, Camera di Commercio, finanziamento, puglia, articolo, bat, covid 19

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bCFX