Puglia, dilemma zone arancioni o rosse? Pagliaro: "Le provincie del Salento potrebbero rimanere arancio"

1' di lettura 19/11/2020 - Paolo Pagliaro (Movimento Regione Salento): "Spero che non ci penalizzino ancora"

Il Consigliere regionale Paolo Pagliaro, nonché presidente del Movimento Regione Salento, sulla situazione "zona arancione" in Puglia: "Speriamo che prevalga, almeno una volta, il buonsenso. Venerdì si deciderà durante la riunione tra Ministero e Regioni, quali regioni devono diventare rosse, la Puglia è interessata. Si parla dell'indice Rt come elemento di valutazione, e da quello che vediamo, qui nel Salento non è alto a tal punto da declassarci".

Pagliaro, ha dichiarato quindi che ci potrebbe essere la probabilità che la Regione Puglia non venga totalmente "colorata di rosso": "Non è detto che tutta la Regione debba per forza colorarsi di rosso, le province del Salento ad esempio, potrebbero rimanere arancio, d'altronde lo stesso Conte parlò, ed è previsto nel Dpcm, di una divisione su base provinciale come strumento valutabile e attuabile".

Infine, Pagliaro auspica: "Speriamo che decidano in modo preciso e concreto. Emiliano affronti l'emergenza sanitaria con giudizio e lungimiranza, non schiacci ancor di più il Salento".


di Angy Trix
redazione@viverepuglia.it





Questo è un articolo pubblicato il 19-11-2020 alle 13:04 sul giornale del 20 novembre 2020 - 212 letture

In questo articolo si parla di attualità, bari, lecce, Taranto, foggia, brindisi, puglia, paolo pagliaro, salento, articolo, bat, zona arancione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bCC1