Puglia, Fratelli d’Italia: “Proroga contratti ai formatori, l’assessore Leo è stato di parola, ora blocchi le assunzioni dei precari Arpal”

2' di lettura 04/01/2021 - Nota dei consiglieri regionali pugliesi di Fratelli d'Italia, inerente la proroga dei contratti per i formatori annunciata dall’assessore regionale al Lavoro, Sebastiano Leo

Nota congiunta dei sei consiglieri regionali di Fratelli d’Italia (Francesco Ventola, Luigi Caroli, Giannicola De Leonardis, Antonio Gabellone, Renato Perrini e il capogruppo Ignazio Zullo).

"Prendiamo atto che l’assessore al Lavoro, Sebastiano Leo, ha mantenuto la parola data in Consiglio regionale: il contratto dei formatori è stato prorogato. E’ stato, così, scongiurato il rischio che domani, 31 dicembre, lavoratori ‘formati e formatori’ si ritrovassero senza un impiego, nonostante è proprio grazie a loro che i Centri per l’Impiego hanno continuato a offrire servizi. A questo punto è altresì auspicabile che la loro vertenza occupazionale trovi un punto di definizione che tenga conto dell’esperienza maturata, ma anche delle regole previste per le assunzioni nelle Pubbliche Amministrazioni.


A tal proposito così come prendiamo atto della buona volontà dell’assessore Leo nel voler risolvere un problema, stigmatizziamo il suo silenzio e il suo avallo a procedure di assunzione a tempo determinato e attraverso agenzie interinali che l’ARPAL continua a indire, nonostante migliaia e migliaia di persone stiano aspettando l’espletazione del concorso.


La domanda rimane sempre la stessa: perché creare lavoratori precari in un momento in cui si lavora in smart working, quindi senza neppure la possibilità di essere poter essere formati per la mansione che si deve ricoprire? Non solo, ma chi selezionerebbe i candidati e sulla base di quali criteri di idoneità, l’agenzia interinale? Ma è mai possibile che all’assessore Leo questo modo di procedere non appaia se non legittimo, quanto meno opportuno sul piano politico? O dobbiamo pensare che il suo avallo dipenda da una sorta di sudditanza politica al ‘direttore generale’ dell’Arpal, Massimo Cassano, essendo stato Leo eletto proprio con il movimento Puglia Popolare del quale Cassano è il leader?”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-01-2021 alle 11:41 sul giornale del 05 gennaio 2021 - 184 letture

In questo articolo si parla di politica, nota, fratelli d'italia, Consiglieri Regionali, comunicato stampa, Arpal Puglia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bHVp