Casi Covid in Puglia: aumento di contagi tra bambini e pre adolescenti

1' di lettura 24/04/2021 - Il virus al momento pare colpisca i più piccoli compresi nella fascia d'età tra i 3 e i 13 anni, mentre sarebbe in calo fra gli adulti

Secondo i dati forniti dalla task force anti-Covid della Puglia all'ISS, come riporta anche la Gazzetta del Mezzogiorno, si evidenzierebbe un lieve decremento della circolazione del Covid-19 fra la popolazione pugliese: circa 230 casi per 100mila abitanti.

Il calo di contagi però, non interesserebbe la fascia d'età più giovane compresa tra i 3 e i 13 anni, creando così un dato di controtendenza.

D'altronde, anche l'assessore alla Sanità della Regione Puglia, Pier Luigi Lopalco, avrebbe spiegato in una nota che "i dati della sorveglianza scolastica consentono di osservare che è stata registrata una riduzione del numero di contagi negli studenti presenti e nel personale scolastico, ma anche un aumento dei provvedimenti di quarantena sia per gli studenti che per il personale scolastico".


di Hazelnut
redazione@viverepuglia.it





Questo è un articolo pubblicato il 24-04-2021 alle 21:56 sul giornale del 25 aprile 2021 - 108 letture

In questo articolo si parla di attualità, bambini, bari, lecce, Taranto, foggia, brindisi, adulti, puglia, contagi, task force, articolo, bat, covid, Pierluigi Lopalco, ISS, pre adolescenti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bZmK