Studio e sperimentazione di un sistema di trasporto ultraveloce a Taranto, approvato in Regione un Protocollo di Intesa

1' di lettura 05/08/2022 - La Giunta regionale, su proposta degli assessori allo Sviluppo Economico e alla Mobilità, ha approvato  un Protocollo di Intesa, da firmarsi tra il Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibile, la Regione Puglia, RFI Rete Ferroviaria Italiana S.P.A., Ferrovie dello Stato Italiana e l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ionio – Porto di Taranto, finalizzato all’individuazione e sperimentazione sul campo di un sistema di trasporto merci e passeggeri alternativo, sostenibile e ultraveloce  a guida vincolata ed a basso consumo di energia, valutando i vantaggi e gli svantaggi delle tecnologie derivate dalla levitazione magnetica, anche in ambiente ad aerodinamica controllata, rispondendo  alle specifiche esigenze del territorio, per costruire gli scenari futuri della mobilità regionale e/o nazionale, per di più in una logica di complementarietà e/o interoperabilità su segmenti di traffico differenti e/o scale differenti.

Con il protocollo si individueranno di concerto e saranno stanziati, ognuno per la parte di propria competenza, i fondi necessari a finanziare il progetto. Le parti si impegnano a realizzare, nell’ambito del partenariato, uno studio del sistema di trasporto - sia con riferimento alle tecnologie derivate dalla levitazione magnetica sia per quelle in ambiente ad aerodinamica controllata (es. “vacuum tube applications”, come il Magrail o l’Hyperloop). Il percorso di prova sarà messo a disposizione su spazi dell’Autorità portuale di Taranto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-08-2022 alle 14:18 sul giornale del 06 agosto 2022 - 142 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/djC1





logoEV