Candidatura della Via Appia nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, a Brindisi l’incontro dedicato al territorio pugliese

1' di lettura 22/09/2022 - Procede l’iter per l’invio della candidatura della Via Appia nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, previsto per gennaio 2023, promossa dal Ministero della Cultura.

Si terrà a Brindisi l’incontro dedicato al territorio pugliese in programma venerdì 23 settembre a partire dalle ore 10 presso Palazzo Granafei-Nervegna, a cui parteciperanno gli amministratori di 25 comuni, e numerosi rappresentanti di enti ed istituzioni, associazioni, operatori culturali su invito del MiC.

Dalle ore 16:30 alle 18:30 presso la sala Gino Strada di Palazzo Granafei-Nervegna si svolgerà l’incontro aperto alla cittadinanza, per un confronto con le comunità del territorio. Sarà possibile partecipare liberamente, sia in presenza che in diretta streaming su questa pagina del Comune di Brindisi.

L’iniziativa, coordinata dal Segretariato Generale del Ministero della Cultura e dalla Fondazione Santagata, consiste in uno spazio di lavoro e confronto dedicato al futuro Piano di Gestione e alle azioni di tutela, sviluppo sostenibile, valorizzazione e promozione della Via Appia.

In apertura verranno presentati anche i risultati del progetto Appia 2030, coordinato dal Comune di Brindisi, che coinvolge i Comuni del tratto brindisino della Via Appia: Mesagne, Latiano, Francavilla Fontana e Oria.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-09-2022 alle 11:57 sul giornale del 23 settembre 2022 - 132 letture

In questo articolo si parla di cultura, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/drmw





logoEV