Truffa col reddito di cittadinanza, oltre 220 denunciati e sequestri per 1,9 milioni di euro

1' di lettura 08/03/2023 - Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Taranto hanno eseguito controlli finalizzati a verificare la regolare percezione del reddito di cittadinanza.

Le indagini hanno permesso di scoprire e segnalare alla Procura di Taranto oltre 220 soggetti che avrebbero percepito indebitamente il reddito di cittadinanza. Tali beneficiari avrebbero attestato falsamente nelle domande di accesso il possesso dei requisiti previsti dalla normativa. Tra le principali presunte violazioni riscontrate l’insussistenza del requisito di cittadinanza, lo stato di detenzione in carcere e la comunicazione di false informazioni relative alla composizione dei nuclei familiari conviventi. Contestualmente, è stata avanzata all’autorità giudiziaria una richiesta di sequestro di beni per un importo di circa 1,9 milioni di euro, pari alle provvidenze indebitamente percepite. Le posizioni così individuate sono state immediatamente segnalate ai competenti uffici dell’INPS per l’adozione dei provvedimenti di competenza.






Questo è un articolo pubblicato il 08-03-2023 alle 12:16 sul giornale del 09 marzo 2023 - 40 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dWnK





logoEV
qrcode