Moto d'acqua, a Torre dell'Orso la seconda tappa del campionato italiano: i vincitori

4' di lettura 14/05/2023 - Prima assoluta dei migliori piloti tricolori nelle splendide acque della località salentina. Cento gli atleti in gara dal 12 al 14 maggio per una tappa che ha fatto registrare un nuovo successo di partecipazione e di pubblico

Si è svolta a Torre dell’Orso, dal 12 al 14 maggio, la seconda tappa del Campionato Italiano Moto d’Acqua, con la partecipazione di ben 100 piloti. Tra questi, una nutrita rappresentanza di giovani atlete e atleti. Le splendide acque della località salentina hanno fatto da sfondo alla competizione organizzata da Hardaware ADS di Giuseppe Risolo sotto l’egida della Federazione Italiana Motonautica. Per Torre dell’Orso si è trattato del primo appuntamento con il Campionato Italiano Moto d’Acqua. Grande l’interesse di curiosi e appassionati nella due giorni di gare. Il Salento si conferma così destinazione ideale per questo sport.

I VINCITORI DELLA SECONDA TAPPA

SKI

La Ski F1 ha sancito la vittoria di Daniele Piscaglia (50 punti), davanti a Matteo Benini (40 punti), dietro di lui Andreas Reiter (29 punti). Nella Ski F1 Veterans il primo gradino del podio è andato a Andreas Reiter (50 punti), il secondo a Gianfranco Oliveri con (36 punti), e il terzo a Giuseppe Casarola (29 punti). La Ski F2 ha incoronato Gianfranco Oliveri (50 punti), su Giuseppe Casarola (36 punti) e dietro di lui Giancarlo Fieghel (26 punti), mentre la sfida nella Ski Superjet ha visto prevalere Marcantonio Oliveri (50 punti) su Lino Brusadin (36 punti) e su Valerio Dente (33 punti). La Ski Open è stata infine appannaggio di Andy Trasmondi (45 punti), davanti a Valerio Dente (45 punti) e Lino Brusadin (16 punti).

RUNABOUT

Nella Runabout F1, al termine delle due manche, Lorenzo Benaglia (45 punti) ha sopravanzato Giuseppe Greco (32 punti), dietro di lui Stefano Castronovo (29 punti). La Runabout F1 Veteran ha registrato invece la vittoria di Lorenzo Benaglia (50 punti) su Giuseppe Greco (36 punti), dietro di lui Stefano Castronovo (33 punti), mentre la Runabout F2 ha premiato la determinazione di Giuseppe Risolo (45 punti), che ha vinto la tappa, dietro di lui è arrivato Michele Marras (36 punti) ed al terzo posto Giuseppe Giganti (31 punti). La Runabout F4 è stata conquistata da Davide Pontecorvo (50 punti), che ha relegato al secondo posto Antonio Pontecorvi (40 punti), dietro di lui Davide Santini (32 punti). Nella Runabout F4 Veterans, Michele Cadei (50 punti) ha avuto la meglio su Maurizio Vernata (40 punti) e su Walter Nanni (32 punti). Nella Runabout F4 Novice vittoria di Lorenzo Bravetti (50 punti) su Francesco Mancini (40 punti) Adele Tomassini (26 punti). Nella Runabout F4 femminile, infine, gara esemplare di Arianna Urlo (50 punti). Sul secondo gradino del podio Naomi Benini (40 punti) e al terzo posto Vittoria Luiza La Rocca Deoliveira (29 punti).

ENDURANCE

Primo posto nella F1 Endurance per Juri Tiozzo (50 punti) al secondo Luca Vecchiori (36 punti), dietro di lui Ezio Lucchese (27 punti). Nell’F2 Endurance vittoria di Sorbic Slobodan (41 punti) davanti ad Alberto Santini (41 punti), dietro di lui Ezio Lucchese (40 punti).

FREE STYLE

Nella più spettacolare delle specialità, si afferma Massimo Accumulo (50 punti) su Sandro Sardelli (36 punti) e su Francesco Mortellaro (20 punti).

SKI GIOVANILE

Grande prestazione nella Ski Giovanile 15-18 di Naomi Benini (50 punti), prima davanti a Valerio Dente (36 punti) ed a Antonio Retta (29 punti). Per la Ski Giovanile 12-14, Alessio Ascione (25 punti) si è posizionato al primo posto, Adriano Hirsch (20 punti),Adele Tomassini (16 punti).

SPARK GIOVANILE

La Spark Giovanile 12-14 maschile è stata conquistata da Domenico Caiazza (41 punti), davanti a Daniele Ascione (25 punti) ed a Ayrton Cecere (24 punti), mentre la Spark Giovanile 12-14 femminile ha registrato l’affermazione di Elisa Tiberi (40 punti) Adele Tomassini (36 punti) su e Aurora Di Domenico (32 punti). Nella Spark Giovanile 15-18 maschile Emanuele Pontecorvo, con (50 punti), ha prevalso su Antonio D’Angelo (40 punti) e su Marco Cadei Boninelli (16 punti). Nella Spark Giovanile 15-18 femminile, infine,grande prestazione di Ludovica Urlo, che ha concluso la tappa con (50 punti) davanti a Stella De Luca (40 punti) ed a Siria De Luca (29 punti).

Le prossime tappe del Campionato Italiano Moto d’Acqua si svolgeranno ad Ancona (26-28 maggio), all’Idroscalo di Milano (15-17 settembre) e a Civitavecchia (6-8 ottobre). L'allestimento di tutti i campi gara sarà curato dagli organizzatori delle relative manifestazioni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-05-2023 alle 19:33 sul giornale del 15 maggio 2023 - 14 letture

In questo articolo si parla di sport, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d8O2





logoEV
qrcode