Agricoltore ucciso a Manfredonia, arrestato 45enne già in carcere

1' di lettura 26/05/2023 - È stato individuato il presunto autore dell'omicidio di Giuseppe Ciociola, agricoltore 59enne di Manfredonia ucciso con un colpo di pistola alla testa il 12 marzo 2022.

Dopo lunghe indagini condotte dai carabinieri della Compagnia di Manfredonia e dai militari del Gico della Guardia di Finanza di Bari, gli investigatori, coordinati dalla Procura di Foggia, sono riusciti a risalire all'identità del presunto omicida: Giuseppe Rendina, 45enne di Trinitapoli.

L’ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata notificata al carcere di Foggia, dove l'uomo è detenuto perché accusato del duplice omicidio di Gerardo e Pasquale Davide Cirillo, padre e figlio di 58 e 27 anni, assassinati il 31 luglio scorso nei campi tra Cerignola e Manfredonia.

Alla base del delitto, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, ci sarebbero motivi economici: Rendina avrebbe contratto un debito piuttosto importante con Ciociola. Per questo l'uomo avrebbe deciso di ucciderlo utilizzando la stessa arma con cui quattro mesi dopo avrebbe ammazzato i Cirillo. L'arma, una pistola lancia razzi modificata, non è stata ancora trovata.






Questo è un articolo pubblicato il 26-05-2023 alle 12:18 sul giornale del 27 maggio 2023 - 34 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/d055





logoEV
qrcode