Fiera del Levante, presentati i bandi dedicati alle misure Agro Climatiche ambientali

2' di lettura 14/09/2023 - Far conoscere le nuove norme, sigle e dotazione finanziaria, nonché le regole per la gestione dei diversi interventi relativi alle misure Agro Climatico Ambientali (ACA) della nuova programmazione dedicata allo sviluppo rurale, strategiche anche in chiave Green Deal europeo e per l'implementazione dell'agricoltura biologica in Puglia.

Nel Salone dell'Agroalimentare di Puglia in Fiera del Levante, al Pad. 19, l'assessore regionale all'Agricoltura, Donato Pentassuglia, e il direttore del Dipartimento Agricoltura, Gianluca Nardone, nella veste di autorità di gestione del CSR, il Complemento di Sviluppo Rurale 2023-2027.

A partire dall'ultimo trimestre 2023 saranno lanciati i nuovi bandi: l'incontro in Fiera del Levante è servito per condividere operativamente con tecnici e rappresentanti delle associazioni di categoria le modalità di accesso ai bandi, gli impegni nella tutela dei suoli e le opportunità di cumulabilità di interventi ACA in un momento storico che segna anche il passaggio alla nuova programmazione per l'utilizzo dei fondi europei, che da quest'anno saranno declinati nel CSR, il complemento regionale per lo sviluppo rurale, a regia nazionale. Nello specifico i bandi ACA avranno una dotazione finanziaria totale 392,5 milioni di euro, pari al 33% delle risorse del CSR Puglia 23/27 che è di 1,84 miliardi di euro per l'intero quinquennio.

Prima di illustrare le peculiarità dei nuovi bandi ACA è stato presentato il contest fotografico Fotogrammi della Puglia rurale, che punta a raccogliere immagini da ogni angolo della Puglia per raccontare la diversità rurale e i miglioramenti apportati grazie al Programma di Sviluppo Rurale 2014-2022. Fino al 30 settembre è possibile candidare le immagini al contest: i dettagli sono disponibili sul portale www.psr.regione.puglia.it.In mattinata il Salone dell'Agroalimentare di Puglia ha ospitato il confronto sui nuovi progetti sperimentali dedicati all'agricoltura di precisione AdP4Durum destinato al grano duro e AgriPuglia dedicato a vite e pomodoro da industria, sostenuti dalla Sezione Competitività delle Filiere Agroalimentari del Dipartimento Agricoltura e attivati con una partnership qualificata composta da enti di ricerca, fondazioni, startup e cooperative agricole.

Nell'area Feamp-Feampa del padiglione 19 Rosa Fiore, dirigente della struttura di progetto per l'attuazione della politica europea per gli affari marittimi, la pesca e l'acquacoltura ha illustrato le prerogative della nuova programmazione europea dedicata alla pesca e all'acquacoltura.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-09-2023 alle 19:08 sul giornale del 15 settembre 2023 - 64 letture

In questo articolo si parla di politica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/erXr





logoEV
qrcode