SEI IN > VIVERE PUGLIA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Nutrievo 2024, a Taranto la cerimonia di premiazione

1' di lettura
130

Martedì 7 maggio 2024 si svolgerà la cerimonia di premiazione del Premio Nutrievo, a partire dalle ore 10.00, nella Sala Monfredi della Camera di Commercio di Taranto.

Il Premio Nutrievo, organizzato da Ajprol, è stato istituito con l'obiettivo di promuovere e valorizzare l'olio extravergine di oliva di alta qualità prodotto esclusivamente in Italia, con particolare attenzione alla sua connessione con uno stile di vita sano ed equilibrato. Questo riconoscimento si propone anche di onorare l'intera filiera produttiva e di tutelare i consumatori, garantendo loro l'accesso a prodotti di eccellenza.

Alla cerimonia, insieme agli organizzatori, prenderanno parte l’assessore regionale all’Agricoltura, il rettore dell’Università di Bari, il sindaco di Taranto, il presidente della Camera di Commercio Brindisi Taranto, il presidente regionale di Confagricoltura Puglia, il presidente dell’associazione frantoiani Puglia e il presidente dell’Ajprol.

Il Premio non è solo una competizione tra produttori olivicoli, frantoiani e/o imbottigliatori, ma anche un'occasione per diffondere la consapevolezza sui benefici nutrizionali dell'olio extravergine di oliva, ancora poco conosciuti dalla maggioranza dei consumatori. La sua divulgazione mira ad aumentare il consumo consapevole di questo prezioso alimento.

Nei giorni scorsi il panel di valutazione ha assaggiato gli oli tra i quali sono stati scelti quelli da premiare nelle categorie:

Olio Extravergine di oliva convenzionale Fruttato intenso (Primo, secondo e terzo classificato)
Fruttato medio (Primo, secondo e terzo classificato)
Fruttato leggero (Primo, secondo e terzo classificato)
Olio Extravergine di oliva da Agricoltura Biologica (Primo, secondo e terzo classificato)
Olio extravergine di oliva Dop (Primo, secondo e terzo classificato)
Olio extravergine di oliva IGP (Primo, secondo e terzo classificato).



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-05-2024 alle 19:16 sul giornale del 07 maggio 2024 - 130 letture






qrcode