SEI IN > VIVERE PUGLIA > CRONACA
articolo

Barletta: furto alla stazione, misure cautelari per due minorenni

1' di lettura
82

Nella tarda mattinata del 13 maggio, un'operazione coordinata dalla Polizia di Stato ha portato all'esecuzione di due misure cautelari nei confronti di minorenni, presso il Posto di Polizia Ferroviaria di Barletta.

I fatti risalgono al mese di febbraio del corrente anno, quando un esercizio commerciale sito all'interno della stazione ferroviaria di Barletta è stato oggetto di un furto perpetrato da due giovani individui. Il ripetersi del danneggiamento delle strutture e il conseguente furto di una considerevole quantità di merce hanno costituito l'oggetto principale delle indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni di Bari.

Grazie all'attività investigativa svolta dagli agenti, è stata ricostruita l'intera dinamica dell'evento criminale, consentendo di identificare i responsabili, recuperare l'intera refurtiva e individuare l'autovettura utilizzata per il trasporto della merce sottratta. I minori coinvolti, già noti alle autorità per precedenti reati e soggetti a provvedimenti del Questore della Provincia di Barletta Andria Trani e del Daspo Urbano (D.A.C.U.R.), sono stati posti in custodia in due diverse comunità per minorenni, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. Le accuse mosse nei loro confronti riguardano reati quali furto aggravato, ricettazione e detenzione di sostanze stupefacenti con intento di spaccio.





Questo è un articolo pubblicato il 14-05-2024 alle 16:05 sul giornale del 15 maggio 2024 - 82 letture






qrcode